pittore

Artista stabiese espone alla galleria “Espace Arvô”di Limbourg

Ogni artista intinge il pennello nella sua anima e dipinge la sua stessa natura nelle sue immagini”. Questa è una delle tante frasi del celebre politico statunitense Henry Ward Beecher. Citazione che ritorna alla mente quando, osservando un quadro, cerchiamo di carpire cosa volesse mai esprimere l’artista nel dipinto: l’anima, il senso della vita, le frustrazioni o semplicemente come appare ai suoi occhi la realtà che lo circonda. Le stesse sensazioni, emozioni che trapelano osservando le opere dell’artista Michele Sabatino. Architetto di professione nasce a Castellammare di Stabia 50 anni fa, ha fatto della pittura il suo hobby. Un passatempo tramutato negli anni in un serio motivo di vita, portandolo ad esporre le sue opere nei più celebri musei italiani ed esteri. Il prossimo mercoledì 6 settembre fino al 17  Sabatino sarà in Belgio presente con

l’esposizione “Esprit en cheminuna”. Una serie di dipinti ospitati dalla galleria Espace Arvô di Limbourg, in occasione della ventinovesima edizione delle “Journées européennes du patrimoine en Wallonie”, patrocinato dal Consiglio d’Europa e da l’Unione Europea. Grazie a Sabatino, ennesimo artista stabiese che che contribuisce con le opere a portare in alto il nome di Castellammare di Stabia.  

Lascia un like alla nostra pagina facebook Stabiesi al 100 %

Commenti

Commenti