Sant’Antonio Abate, picchiava moglie e figlie: arrestato

Continuava a picchiare e maltrattare la moglie e nonostante una precedente condanna viveva ancora nella casa coniugale generando un clima di tensione anche con i figli visto che era spesso ubriaco.

Nella serata di ieri però i Carabinieri della Stazione di Sant’Antonio Abate hanno posto fine alle paure e agli incubi della donna e delle figlie.

E così in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica, hanno proceduto all’arresto di un uomo di 59 anni del posto, accusato di maltrattamenti in famiglia, commessi nei confronti della moglie.

L’uomo, sebbene lo scorso ottobre fosse stato già condannato in primo grado dal Tribunale di Torre Annunziata alla pena di sei anni di reclusione per i reati di maltrattamenti in famiglia e di violenza sessuale ai danni della moglie, secondo quanto emerso dalle indagini avrebbe continuato ad adottare comportamenti vessatori nei confronti della donna.

Durante le indagini e anche dopo la condanna, l’uomo avrebbe tentato di aggredire la moglie, offendendola e minacciandola anche di morte e nel dicembre scorso l’avrebbe colpita, procurandole un vistoso taglio sul viso.L’uomo faceva uso di stupefacenti e spesso si ubriacava

La condotta dell’indagato, dipendente da sostanze stupefacenti e da alcol, aveva costretto la moglie e le figlie a vivere in uno stato di ansia continua.

Fonte  : https://www.cronachedellacampania.it/2024/01/santantonio-abate-picchiava-moglie/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Sarno, “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri”: in campo gli alunni dell’Istituto Comprensivo Sarno – Episcopio

I.C. Sarno – Episcopio: si ripete per il secondo anno consecutivo la “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri” Una vera e propria “Festa dello...