Mondragone, bimba abbandonata in strada il giorno di Capodanno

Sarebbe stata abbandonata dai genitori la bimba di cinque anni trovata in strada a Mondragone. A notare la piccola, sola e confusa sarebbe stato il titolare di bar. L’uomo l’avrebbre accompagnanta all’interno del locale, l’avrebbe rassicurata in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine. La vicenda è stata resa nota dal giornalista Pino Grazioli. Il deputato di Alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli, allertato dai cittadini e da Grazioli, si è immediatamente messo in contatto con la Polizia Stradale per avere conferme dell’accaduto.
“È una storia atroce che seguirò passo dopo passo. La Polizia Stradale mi ha assicurato che la bambina è al sicuro nelle loro mani e che il magistrato ha già avviato tutte le procedure per l’attivazione dei servizi sociali, per risalire ai genitori e ricostruire l’accaduto. Non c’è mai una ragione valida per abbandonare un bambino, è un gesto disumano e inaccettabile. I genitori di questa bambina vanno individuati e, se fosse confermato l’abbandono, puniti duramente. Una storia straziante proprio nel giorno di Capodanno. Un plauso va fatto a Pino Grazioli, alle persone che hanno individuato e messo al sicuro la bambina e alla Polizia Stradale, intervenuta prontamente”.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Sarno, “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri”: in campo gli alunni dell’Istituto Comprensivo Sarno – Episcopio

I.C. Sarno – Episcopio: si ripete per il secondo anno consecutivo la “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri” Una vera e propria “Festa dello...