Castellammare, lancia pietre contro i carabinieri: arrestato giovane egiziano

Arrestato giovane egiziano a Castellammare di Stabia per lancio di pietre contro i carabinieri. Un giovane di 23 anni, di origini egiziane e senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia.Il motivo dell’arresto è il porto abusivo di armi e la resistenza a pubblico ufficiale. La situazione è emersa dopo diverse segnalazioni al 112 riguardanti un uomo che stava lanciando pietre alle auto lungo la strada statale 145 nella serata precedente.I militari hanno risposto prontamente e hanno individuato il giovane, che aveva danneggiato il parabrezza di un’auto con una pietra. Inoltre, il 23enne ha lanciato un sasso contro la pattuglia dei carabinieri.Durante il tentativo di fermare l’uomo, è scaturita una violenta reazione da parte di quest’ultimo, che ha colpito uno dei carabinieri con un calcio alla testa. Dopo una breve colluttazione, il giovane è stato fermato e arrestato.Durante la perquisizione personale, i carabinieri hanno trovato diverse armi illegali addosso al giovane, tra cui un coltello a farfalla nella manica della sua tuta, uno scalpello, una lama senza manico, frammenti di vetro e vari pezzi di ferro arrugginiti e appuntiti.Dopo l’arresto, il giovane è stato trattenuto in caserma in attesa di giudizio. Nel frattempo, il carabiniere ferito ha ricevuto una prognosi di otto giorni per le lesioni riportate. Il giovane è accusato di lancio di pietre contro le auto, tentato aggressione ai carabinieri e possesso illegale di armi da taglio.

https://www.cronachedellacampania.it/2024/01/castellammare-lancia-pietre-contro-i-carabinieri-arrestato-giovane-egiziano/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Maltempo In Campania: da stasera allerta meteo, in arrivo la pioggia

La Protezione Civile della Regione Campania ha emesso un avviso di allerta meteo di livello Giallo per maltempo con piogge e temporali, valido dalle...