Castellammare di Stabia, tubi di amianto abbandonati a Pozzano. Dopo oltre un anno nessuno interviene

Lungo la strada che conduce al Santuario Basilica Santa Maria di Pozzano Superiore, c’è una mini discarica di tubi di amianto. Braghe segnalate da circa due anni, abbandonate a cielo aperto, accanto a un albero, dunque a potenziale rischio dispersione aerea. Una volta ricoperti con un telo di plastica, con il passare dei mesi si è spostato, sono venute fuori in tutta la loro indecorosa bellezza urbana. Di fronte, per non togliere nessun merito all’inciviltà umana, ai tubi fanno compagnia un sacco nero e lo “scheletro” di un lavandino. Il caso è stato denunciato anche più volte mediaticamente, grazie alle segnalazioni dei cittadini, ma finora non è stato adottato alcun provvedimento.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Scafati città cardio protetta. Continua il progetto “salvavita dell’ anardi”

SCAFATI CITTA' CARDIO PROTETTA: CONTINUA IL PROGETTO "SALVAVITA" DELL'ANARDI"Ogni cittadino del mondo puo' salvare una vita con semplici manovre": continua il progetto Scafati Citta'...