Pericle Odierna ha ricevuto il Globo d’Oro 2020 per la colonna sonora del film”Picciridda – con i piedi nella sabbia ” di Paolo Licata. Il prestigioso riconoscimento, ad oggi considerato fra i tre più importanti premi italiani, insieme ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento, quest’anno è stato assegnato attraverso una premiazione online. Conferito dall’Associazione della Stampa Estera in Italia, la 60esima edizione coincide con i festeggiamenti del centenario dalla nascita di Alberto Sordi e Federico Fellini, per questo motivo i responsabili del premio, Claudio Lavanga e Alina Trabattoni, hanno assegnato il Globo d’Oro alla Carriera a Sandra Milo, che ha esordito proprio accanto a Sordi ne ‘Lo scapolo’, ed è stata interprete di decine di film del maestro Fellini. Un premio unico nel suo genere, presieduto da una giuria internazionale che visiona e vota numerosi film, documentari, serie tv e cortometraggi in concorso. Per il Premio alla Miglior Colonna Sonora il comitato ha selezionato Pericle Odierna. Queste le motivazione della giuria:“La colonna sonora del film Picciridda è indubbiamente tra i protagonisti del film, perché ha arricchito in modo perfetto le bellissime immagini della pellicola. La musica è romantica, coinvolgente, a volte struggente, a volte drammatica o tragica, sempre avvincente, anche grazie alla bellissima voce di Loredana Marino, che canta nel dialetto della sua terra. Per questo motivo la giuria ritiene che Pericle Odierna abbia strameritato il premio della migliore colonna sonora del Globo d’Oro 2020.” Il film tratto dall’omonimo romanzo di Catena Fiorello, sorella dei famosi Rosario e Giuseppe è ambientato nella Sicilia fine  anni 60, parla della piccola Lucia affidata dai genitori, costretti a trasferirsi in Francia in cerca di lavoro, alla nonna Maria. Le due donne faticano a instaurare un rapporto; Donna Maria è burbera, fredda, priva di qualsiasi emozione, segnata da un passato infelice, ma disposta a tutto pur di proteggere la nipote, fino a svendere uno sceccu ( un asino) per mantenerla. Le note del compositore e direttore d’orchestra sarnese accompagnano le scene, guidano lo spettatore in un viaggio emozionante, attivano la sensibilità. Il premio alla miglior musica negli anni addietro è stato vinto da nomi illustri, che compongono regolarmente nel mondo italiano della musica per film, tra cui Ennio Morricone, Riz Ortolani, Luis Bacalov,  Nicola Piovani nel 2019. Gli altri vincitori della kermesse sono:

Globo d’Oro al miglior Cortometraggio 2020 vince Emanuele Pellecchia con  ‘L’amore oltre il tempo”;

Paolo Sorrentino vince il Globo d’Oro alla miglior Serie TV 2020 con “The New Pope”;

I Fratelli D’Innocenzo vincono il Globo d’Oro alla miglior Regia 2020 Vincitore Damiano e Fabio D’Innocenzo Film Favolacce;

Pierfrancesco Favino vince il Globo d’Oro al miglior Attore 2020 per il Film “Hammamet”;

Vulnerabile bellezza’ è vincitore del Globo d’Oro al miglior Documentario 2020 diretto da Manuele Mandolesi;

Matteo Cocco è vincitore del Globo d’Oro alla miglior Fotografia 2020;

Il Globo d’Oro al miglior Film 2020 va a ’Volevo Nascondermi’ diretto da Giorgio;

I Fratelli D’Innocenzo vincono il Globo d’Oro alla miglior Sceneggiatura 2020 per il Film Favolacce;

Il Globo d’Oro alla miglior Attrice 2020 va a Valeria Bruni Tedeschi interprete nel Film Aspromonte – La terra degli ultimi -. 

Per ascoltare parte dei due brani (mixati insieme) delle colonna sonora del maestro Odierna clicca su: www.heristal.eu

di Natasha Macri