mercoledì, 17 Agosto 2022

C.mare di Stabia – Tolto tumore da 9 chili a una donna: intervento al Pascale di Napoli

Ha vissuto per circa un anno con un tumore di 9 chili di peso all’ovaio: è la storia di donna ucraina, di 69 anni, residente a Castellammare di Stabia.
I sintomi avvertiti – dolori all’addome, stipsi e un’incontinenza urinaria, avevano portato la donna a chiedere un consulto ai dottori. La risposta sarebbe stata che quel gonfiore addominale era dovuto al suo peso eccessivo. La situazione però peggiora. L’ucraina si rivolge all’ospedale Pascale di Napoli. Sottoposta a una risonanza magnetica, l’esame evidenzia un tumore ovarico di 9 chili, con un diametro di 40 centimetri, annidato nella cavità addominale. La paziente viene operata. L’intervento, eseguito dai sanitari del reparto di Chirurgia oncologica – ginecologica – dottori Gennaro Casella e Felice Scala –  del quale è primario il dottore Stefano Greggi, dura circa due ore. Dopo l’operazione il peso della 69enne è sceso notevolmente. Bisogna tenere

alta l’attenzione, importanti patologie, se trascurate, possono portare a grave conseguenze. Una diagnosi tempestiva contribuisce a sottoporre i pazienti a esami mirati, permettendo a tante persone di curarsi e continuare a vivere.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE