La tragedia è avvenuta in serata, intorno alle 19, mentre si trovava nella piscina di un complesso turistico con amici e familiari. Nella struttura è arrivata un’ambulanza del 118 ma per la bambina non c’è stato nulla da fare.Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Ercolano e del nucleo investigativo di Torre Annunziata che hanno avviato le verifiche anche sul rispetto delle misure di sicurezza nel complesso. La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria e nelle prossime ore verrà disposta l’autopsia.Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata la bambina stava giocando in una delle piscine dell’ Hotel “Punta Quattro Venti” , in via Marittima, ad Ercolano. Nell’ albergo c’ erano anche i suoi genitori.L’ annegamento e’ avvenuto poco prima delle 19. Sul posto e’ accorsa un’ ambulanza del 118, che ha tentato di rianimare la bambina, ma inutilmente. Il pm della Procura di Torre Annunziata ha disposto il sequestro della salma. I carabinieri della sezione rilievi stanno verificando il rispetto della normativa di sicurezza nel complesso alberghiero.