venerdì, 23 Aprile 2021

Falsi certificati Covid per viaggi all’estero: sequestri in un’agenzia di viaggi di Napoli

spot_imgspot_img

Napoli. Viaggi all’estero con falsi certificati Covid che attestavano la negatività al tampone: è la sconcertante scoperta fatta dai carabinieri in un’agenzia di viaggi di Piazza Garibaldi.L’escamotage per partire dall’Italia anche in questo periodo di restrizioni dovute al coronavirus ha portato i carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli a fare degli accertamenti in un’agenzia di viaggi di Piazza Garibaldi dove sono state ritrovate circa 300 fotocopie di documenti di identità di cittadini stranieri e oltre 500 referti sanitari (attestanti tutti  la negativita’ al Covid e riferibili all’acquisto di titoli di viaggio per paesi esteri) recanti l’intestazione di un laboratorio di analisi del centro città. Uno dei certificati attestanti la negatività al Covid è risultato falso in quanto l’acquirente del biglietto aereo non avrebbe mai effettuato il relativo  tampone. Gli accertamenti – per ricostruire meglio i fatti – sono stati estesi anche presso il laboratorio di analisi partenopeo (di cui i certificati riportavano l’intestazione) in collaborazione con i carabinieri del NAS di Napoli. Durante le operazioni alcuni locali del centro sono stati sequestrati per inosservanza del testo unico delle leggi sanitarie. La Procura valuterà le ipotesi di reato nei confronti del titolare dell’agenzia di viaggi e di quello del laboratorio per verificare se la documentazione medica fosse stata realizzata ad arte o se i certificati siano stati effettivamente rilasciati dal laboratorio.

Fonte Cronache della Campania

ALTRE NEWS