Tutto pronto per l’8^edizione del “SARNO FILM FESTIVAL”, l’evento ideato ed organizzato dall’Associazione culturale “Il Cantiere dell’Alternativa – Diritti Cinema e Cultura”. La kermesse inizierà giovedì 29 novembre dalle ore 17:00 e si concluderà domenica 2 Dicembre presso Villa Lanzara. In programma un nutrito numero di cortometraggi, medi e corti, premiazioni, dibattiti, approfondimenti, tutto incentrato sul tema – La tutela della salute- diritto sancito dall’articolo 32 della Costituzione italiana. Partner dell’evento: Comune di Sarno, Provincia di Salerno, Film Commission – Regione Campania; Accademia delle Belle Arti di Napoli, Coordinamento dei Festival Cinematografici Campani (CFCC), School Movie di Enza Ruggiero, Rotary Club Nocera Inferiore – Sarno, ASFF (il primo festival di cinema breve fatto da persone che si riconoscono nella condizione autistica).

Questo il programma:  
Giovedì 29 novembre 2018 – start ore 17.00 
– RAGIONEVOLMENTE DIFFERENTI – Il cinema per raccontare la neurodiversità. 
– Rotary Club Nocera Inf. Sarno con il progetto “Oltre lo Sguardo”. 
– School Movie e Istituto Comprensivo De Amicis Baccelli – SFF presenta e premia i piccoli sceneggiatori ed attori della Scuola secondaria di primo grado Baccelli per “My life is like a film”, cortometraggio vincitore della sezione sociale di School Movie 2018 all’ ultima edizione del Giffoni Film Festival.
Venerdì 30 Novembre start ore 19.00: 
– Il SFF presenta la Giuria Tecnica 2018. A seguire la proiezione di “Ammore e Malavita” di Antonio e Marco Manetti. Al termine del film Marco Manetti, Presidente dell’VIII edizione del SFF, incontrerà il pubblico per discutere del film e dei progetti futuri. 
Sabato 1 dicembre start ore 19.30 – SFFdoc Premio “Racconto della Realtà”
– Vincitore della sezione Racconto della Realtà sarà il regista e sceneggiatore Cosimo Damiano Damato con il documentario “Prima Che Il Gallo Canti…Il Vangelo Secondo Andrea”. La serata sarà dedicata al regista poeta con una retrospettiva della Cineteca Nazionale dal titolo – Cosimo Damiano Damato: Visioni, fantasie, sogni, rivoluzioni, poesie e follie. Seguiranno le proiezioni: La luna nel deserto (Italia 2008); Tu non c’eri (Italia, 2016), scritto da Erri De Luca con la regia di Damato e protagonisti Piero Pelù e Brenno Placido.

Domenica 2 dicembre 2018 start ore 18.00:
Proiezione dei corti finalisti in gara e premiazione del vincitore.

CORTOMETRAGGI FINALISTI SFF 2018:
– Bismillah di Alessandro Grande (Italy 2018 – 14’07”)
– Passengers di Hassan Abolhassani (Iran 2013 – 5’21”)
– Il dottore dei pesci di Susanna Della Sala (Italy 2017 – 16’19”)
– Partenze (Departures) di Nicolas Morganti Patrignani (Italy 2018 – 16’42”)
– Lettere a mia figlia di Giuseppe Alessio Nuzzo (Italy 2016 – 12′)

Il SFF 2018 si chiuderà con un dibattito con Ilaria Cucchi e l’Associazione Stefano Cucchi – Onlus. 
A seguire la proiezione del film “SULLA MIA PELLE – Gli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi” (2018) – regia di Alessio Cremonini.