venerdì, 19 Agosto 2022

Juve Stabia, bloccato il Latina al Menti : 1 a 1

Prova d’orgoglio degli uomini di Braglia, che, retrocessi ormai matematicamente in Lega Pro, offrono una delle migliori prestazioni stagionali andando vicini alla 3° vittoria in campionato. 

Vespe in campo con il giovane D’Ancora dal primo minuto con Doukara unica punta. Ed è proprio l’attaccante ex Catania che sblocca il risultato al 14° minuto grazie ad un ottimo cross di Zampano sfruttato al meglio dalla punta stabiese.

Juve Stabia attentissima in difesa che concede poco o nulla, grazie ad un’attentissima prova dei suoi centrali Mezavilla e Di Nunzio.

Nella ripresa Di Nardo subentrato al baby D’Ancora quasi imita il suo ingresso con la Reggina, quando dopo pochi secondi timbrò il tabellino dei marcatori di testa, ma questa volta la palla termina di poco alta.

Le vespe calano vistosamente nella ripresa, ma il Latina riesce a pareggiare solo a 10′ dalla fine grazie ad un colpo di testa del solito Jonathas.

Nella settimana in cui Manniello ha indetto la conferenza stampa circa il futuro della Juve Stabia, le vespe riescono a non perdere portandosi a un punto dal suo record negativo in B della stagione 1951-1952, quando i gialloblu riuscirono a raggiungere la pochezza di 18 punti retrocedendo in Serie C come ultima della classe. 

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE