martedì, 18 Maggio 2021

Cronaca

‘Non deve rimanere nessuno…’. le chat choc dei fidanzati-assassini

Un piano criminale da brividi quello dei due fidanzati assassini di Avellio che sabato scorso avevano pianificato di uccidere padre, madre e sorella di lei perché si opponevano alla loro unione.  Elena Gioia ora...

I fidanzati assassini di Avellino non rispondono al Gip: oggi l’autopsia.

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere Giovanni Limata, 22 anni, ed Elena Gioia, 18 anni, accusati dell’omicidio del padre di lei, Aldo Gioia, 53 anni, ucciso la sera del 23 aprile mentre...

Uccide la sorella, chiama la polizia e si barrica in casa: arrestato uomo nel...

Questa mattina poco dopo le 11, un uomo ha chiamato la Polizia dicendo di aver ucciso la sorella. Gli agenti del commissariato di Acerra, giunti sul posto a via Rossellini, hanno trovato la donna...

Avellino : oltre al padre volevano uccidere anche madre e sorella

Nel loro piano diabolico c’era lo sterminio di tutta la famiglia di lei. Pressati dalle domande degli investigatori hanno ammesso che il piano che ha portato alla morte del padre, Aldo Gioia, 53 anni...

Avellino, 53enne ucciso in casa dalla figlia e dal fidanzato

Il geometra è stato ucciso dalla figlia diciottenne e dal fidanzato di quest’ultima, di poco piu’ grande durante una violenta lite in casa. Gioia è arrivato in condizioni disperate nella tarda serata di ieri...

Torre Annunziata: in manette gli assassini di Maurizio Cerrato

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Maurizio Cerrato, su decreto emesso dalla Procura di Torre Annunziata, hanno arrestato quattro persone, ritenute a vario titolo responsabili della morte del...

Sarno, morta la maestra Annamaria Ascolese, la donna ferita dal marito a colpi di...

Annamaria Ascolese, la 49enne ferita a colpi d'arma da fuoco venerdì dal marito Antonio Boccia, è morta. Ricoverata al San Camillo di Roma, le sue condizioni erano apparse subito disperate; L''uomo, sottufficiale dei carabinieri,...

Torre Annunziata, massacrato con un crick per difendere la figlia

Era intervenuto, in via IV Novembre per difendere la figlia in una contesa per un parcheggio, ma l’automobilista ha sfogato tutta la sua rabbia sull’uomo e poi è scappato. Ieri sera, lunedì 19 aprile,...