Diportisti incivili sono stati sanzionati questa mattina dagli uomini della Capitaneria di Porto stabiese. Un sacco pieno d’immondizia è stato gettato in mare da un veliero, fermo in rada nello specchio d’acqua antistante la villa comunale. Un gesto insano notato da alcuni cittadini presenti sulla spiaggia che hanno allertato le autorità. Una motovedetta militare ha raggiunto l’imbarcazione, battente bandiera inglese, ha identificato i responsabili e proceduto con le sanzioni previste dalla legge. Gli addetti della ditta Am Tecnology hanno provveduto a raccogliere l’immondizia arrivata a riva per poi portarla via.