incendio-tordigliano-vicoequese

Tra Vico Equense e Positano l’incendio continua ad avanzare

L’incendio che da ieri sera sta interessando  la zona di Tordigliano al confine tra Vico Equense e Positano sulla catena montuosa dei Monti Lattari continua ad avanzare inesorabilmente. La strada statale che collega la penisola sorrentino al Positano è stata chiusa al traffico alcune abitazioni lambite dalle fiamme sono state evacuate per precauzione su disposizione del sindaco di Vico Equense e dei vigili del fuoco. Il primi cittadini vicano Andrea Buonocore sta seguendo l’evolversi della situazione con molta preoccupazione e con lui il presidente dell’Ente parco dei Monti Lattari, Tristano dello Ioio. Nonostante l’impiego per tutta la giornata di un Canadair e un elicottero Erickson le fiamme in serata con la complicità del caldo di oggi e del vento che si è alzato nel pomeriggio hanno continuato a distruggere ettari di macchia mediterranea. Sul posto anche  i vigili del fuoco, i volontari dell’Avf, la protezione civile di Vico Equense, il dos Regione Campania, l’ente Parco Monti Lattari.

Commenti

Commenti