42777349_2047841405272728_5754347275660820480_o

La Juve Stabia non si ferma più. 3 gol alla Paganese e grande prestazione

Pagani. Il derby campano della 4a giornata di Serie C tra Paganese e Juve Stabia va alla squadra di mister Caserta. Al “Marcello Torre” di Pagani passano i gialloblù con tre reti a una. Un vero disastro per la Paganese di Luca Fusco che chiude la classifica del girone C della terza serie italiana. Il match si sblocca nei minuti finali del primo tempo con una rete di Adriano Mezavilla al 43′ su azione da corner. La palla finisce al centro dove c’è il centrocampista gialloblu che mette a segno il suo primo gol in campionato. Il raddoppio arriva il minuto successivo. Scarpa perde palla a centrocampo, la sfera è stata intercettata da Canotto che a tu per tu con l’estremo difensore azzurrostellato non sbaglia. Calcio di punizione sulla trequarti per un fallo tattico di Mezavilla, sulla sfera Fornito ma la palla finisce di poco a lato. Secondo tempo a senso unico, sono gli ospiti ad avere il pallino del gioco. La terza rete arriva al 71′ con Canotto, servito

da Carlini, che mette a segno la sua doppietta. Il ritmo della gara cala, la Juve Stabia gestisce con molta tranquillità la partita, la Paganese invece ha smesso di crederci. Arriva il gol della Paganese al 93′, una rete che non cambia di molto il risultato. A segnare Parigi. Per la squadra di Caserta è la terza vittoria consecutiva, per gli azzurrostellati è notte profonda. Nel prossimo turno i gialloblù affronteranno tra le mura amiche il Rende, la Paganese, invece, sarà impegnata sul campo del Potenza.

fonte  Cronache della Campania

Commenti

Commenti