martedì, 16 Agosto 2022

La Juve Stabia sogna una notte in vetta. E Fontana invita Roberto Fiore al Menti

di Gaetano D’Onofrio
Arriva il Cosenza, e Castellammare torna a sognare. Tre punti per una notte sulla vetta più alta, aspettando il posticipo di lunedì tra Lecce e Foggia, che, in caso di apri, potrebbe porre la Juve Stabia sul trono per l’intera settimana. La gara, anticipata alle 18.30 su richiesta del club, ha già il sapore dell’evento: “Siamo tutti consapevoli di affrontare una squadra importante – ha detto il tecnico Gaetano Fontana alla vigilia del match -, ma anche del valore della nostra squadra. Loro stanno confermando quanto di buono fatto lo scorso anno, e fino a sette giorni fa condividevano con noi la classifica, segnale forte del valore del Cosenza. I ragazzi hanno lavorato bene, siamo tutti vicini a Cancellotti per il lutto di questi giorni, e ci teniamo a regalare anche a lui un piccolo momento di gioia”. Mancherà Morero, per squalifica, oltre all’esterno di difesa, Amenta e Lisi sono in preallarme: “Ho detto ai ragazzi che sono l’unico allenatore che non decide la formazione. Sono loro a dettarmela in settimana con l’impegno in allenamento. Ci sarà ovviamente qualche novità, vedremo nelle prossime ore”. Elogi da più parti, sono giunti anche quelli dell’ex presidente Roberto Fiore: “Sono felicissimo – sorride Fontana -, fu lui a portarmi qui da calciatore, e ci penso da giorni. Spero di portarlo quanto prima a seguire una delle nostre partite e di riabbracciarlo. A lui sia Castellammare che il sottoscritto dobbiamo momenti indimenticabili”.

Fonte. http://sport.ilmattino.it/legapro/la_juve_stabia_sogna_notte_vetta_fontana_invita_ex_fiore_al_menti-2052324.html

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE