Castellammare di Stabia, usavano “panaro” per vendere droga.

 I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente tre persone dello stesso nucleo familiare Pasquale Vitale 57 anni, Lucia Solimeo , 51 anni e Maurizio Vitale  26 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine e residenti in via Licerta nel centro antico di Castellammare.
I militari durante numerosi servizi di osservazione notavano un via vai di persone nei pressi dell’abitazione della famiglia Vitale, meglio conosciuti con il soprannome “i mariuoli”, e in alcune circostanze, come avviene ancora in alcuni quartieri popolari, si servivano del cosiddetto “panaro” ma al posto di comprare il pane vendevano droga.
Fatta irruzione e perquisita l’abitazione dei tre sono stati rinvenuti, occultati tra calzini e mutande, 45 gr. di marijuana e 3mila euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.
gli arrestati sono stati tradotti agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

FONTE: http://www.onaircomunicazione.it/photo/item/1035-castellammare-di-stabia,-usavano-%E2%80%9Cpanaro%E2%80%9D-per-vendere-droga.html

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggio

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggioIl sindaco Nello D’Auria: “Presto anche un’altra struttura finanziata con i...