Sarno – L’Associazione culturale Artemisia e le tradizioni pasquali. Uno sguardo al passato per conoscere il presente

L’ Associazione culturale Artemisia, che da poco più di un anno dalla sua creazione vanta oggi circa quaranta soci sarnesi e non solo, abbracciando diverse tipologie culturali  tra cui pittori, scultori, fotografi, decoratori ma anche musicisti e cantanti, non poteva mancare alla suggestiva e tanto sentita tradizione sarnese che da secoli coinvolge la popolazione sia il Giovedì che il Venerdì Santo.
In collaborazione con il comitato “Piazza Croce 2000” e il patrocinio del Comune di Sarno in occasione della settimana santa ha organizzato l’evento: “Tradizioni Pasquali”. Nella serata di Giovedì, con discrezione e riguardo le opere sono state collocate nel portone della rinomata e famosa Villa Lanzara.
Venerdì Santo invece l’associazione ha voluto fare da cornice al passaggio degli incappucciati, e si è posta nel giardino di Villa Lanzara,  essa si è voluta fondere in maniera trasparente e palese con questo rito secolare ed è stata una vera e propria rivelazione non solo perché era come assistere ad una rilettura in diversi stili della nostra storia, ma è stato anche bello vedere persone che a distanza di anni si riconosceva in alcune foto o magari rivedevano cari che non ci sono più.

“Tutto ciò – commenta l’Associazione Artemsia – ha creato emozione, quella dolce e tenera emozione senza la quale l’arte non avrebbe Ragion d’essere. Infatti le immagini arrivano sempre dove non riescono le parole. Queste due giornate dopo i tre anni di Covid sono state molto più intense, eravamo tutti  più consapevoli ma nello stesso tempo nuovamente pronti a calarci in questa atmosfera “nostra” che di generazione in generazione si tramanda”.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Sarno – Il candidato a Sindaco Giovanni Cocca e i giovani, insieme per cambiare il paese

Si è svolta nella serata di mercoledì  presso il comitato elettorale del candidato Sindaco Ing.Giovanni Cocca, in via Matteotti a Sarno, il primo incontro...