mercoledì, 30 Novembre 2022

Castellammare di Stabia, luminarie natalizie pagate dai commerciati

Per evitare un Natale al buio, i commercianti si sono autotassati. Hanno organizzato una colletta, per rendere più piacevole il passeggio dei cittadini in una delle principali strade
dello shopping stabiese: via Catello Fusco. Quelle installate non saranno le classiche luminarie, ma addobbi con delle scritte che riportano al testo di Funiculì Funiculà. Canzone napoletana scritta nel 1880 dal giornalista Giuseppe Turco e musicata dal compositore di Castellammare di Stabia, Luigi Denza. L’assenza di un programma da parte dell’ente comunale, gestito provvisoriamente dal commissariato prefettizio, Raffaele Cannizzaro, ha portato a quest’iniziativa, con un costo che va a gravare ulteriormente sulle casse dei negoziati. Il settore sta infatti vivendo un periodo di profonda crisi. Il Covid prima, l’aumento dei costi dopo, ha messo praticamente in ginocchio molto attività. Sarà l’azienda Allestilux di Castellammare di Stabia,  ad allestire nei prossimi giorni gli addobbi natalizi. Un simbolo di luce e di speranza per i cittadini stabiesi.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Docente di Castellammare di Stabia trovato morto in auto a Pompei

Momenti di apprensione ieri sera  in piazza Bartolo Longo, dove un uomo di 50 anni è stato rinvenuto cadavere all’interno della sua auto.Ad accorgersi...