Sharm el Sheik è sinonimo di mare, sole, relax. Meta da sempre del turismo internazionale, spesso al centro della cronaca per gli attacchi terroristici, oggi stà vivendo un momento di rinascita. E’ qui, in questa località a tre ore di aereo dall’Italia, a sud della penisola del Sinai, che passeggiando per le strade sarete attratti dall’odore dei prodotti da forno della panetteria Sharm Home Bakery. Aperta da circa un mese, l’attività sforna tutti i giorni, tranne il venerdì: pane, cornetti, brioche, dolci e salati di ogni genere preparati dalle mani esperte di Paola A. Origini italiane, classe 1984 nata e cresciuta a Sarno, paese alle falde del Monte Saro, si trasferisce a Sharm per amore. Sposata con un egiziano insieme hanno coronato il sogno

di una vita; aprire una panetteria. Sacrificio, caparbietà, stanno dando i loro risultati. La Bakery è diventata in breve tempo il punto di riferimento di turisti e gente del posto, un esclusivista alimentare unica nel suo genere, capace di deliziare i palati con i sapori di prodotti artigianali, arricchiti dalla passione  che da sempre ha accompagnato Paola: l’arte di lavorare l’impasto e creare ogni sorta di golosità. Una scalata verso l’olimpo del pane per la giovane sarnese, trapiantata per amore nella terra bagnata dal Mar Rosso, che vi accoglierà nel suo forno, in un ambiente sobrio e familiare dove tra lievito, farina e zucchero si parla arabo e sarnese.