martedì, 25 Gennaio 2022

JUVE STABIA – Ci risiamo. Un arbitro incubo per la sfida di Lanciano

Nuova stagione, vecchie commedie. La designazione di Lanciano – Juve Stabia, gara valevole per il 2° Turno di Tim Cup in programma Domenica 9 Agosto alle ore 20, non sarà di certo andata giù al patron Franco Manniello. Già in passato il numero uno delle vespe aveva avuto seriamente da ridire riguardo le decisioni arbitrali del sig. Di Paolo, come in occasione della finale play – off Juve Stabia – Atletico Roma quando l’arbitro di Avezzano ne combinò di tutti i colori. Per non parlare poi delle sfide in B Verona – Juve Stabia o Novara – Juve Stabia dove le vespe furono visibilmente penalizzate. Tralasciando questi trascorsi che comunque possono far parte del gioco, non sembra idoneo che un arbitro della sezione di Avezzano (provincia dell’Aquila) arbitri una squadra Abruzzese come la Virtus Lanciano. Altra curiosità, la Juve Stabia è particolarmente sfortunata nelle designazioni proprio contro i rossoneri, in quanto nei play – out di C1 2008/09 si videro incredibilmente annullare un gol regolare a Danilo D’Ambrosio che sancì la retrocessione in C2. Storia più recente, l’assurdo arbitraggio del Sig.Bruno di Torino in Juve Stabia – Lanciano di Serie B, dove furono negati almeno 2 rigori alle vespe e proclamate squalifiche a raffica nei confronti dei tesserati gialloblu.

Copyright © www.stabiesi.net

ALTRE NEWS