Mercato al via, la Juve Stabia già “balla” sulle punte

Fonte: www.campaniagoal.it

CASTELLAMMARE DI STABIA – Comincia “ballando sulle punte” il mercato estivo della Juve Stabia. Le trattative d’estate si aprono sondando il terreno per reclutare subito l’attaccante di ruolo che servirà a mister Pippo Pancaro per assestare il vertice alto della squadra gialloblé del futuro: identificati ruolo per ruolo i punti cardine che dovrà possedere la compagine di Castellammare (Fiory in porta, Maury o Peccarisi in difesa, Caserta a centrocampo), adesso serve colmare la casella del famigerato bomber di razza, chiamato a fare la differenza nella Lega Pro unica che verrà, assicurando tanti gol e naturalmente un bel po’ di punti in classifica per sognare il gran ritorno in serie B.

Ed ecco i nomi dei pretendenti chiamati a rivestire questo delicato quanto importante ruolo sul rettangolo verde: dopo i rumors riguardanti Francesco Ripa dell’Arzanese e Sergio Cruz del Melfi, spuntano quelli che portano all’identikit di Ernesto Torregrossa del Lumezzane (di proprietà dell’Hellas Verona) e diLuca Orlando, ex Paganese e nell’ultima stagione all’Aversa Normanna. In ogni caso, si tratta di calciatori che danno tutti del tu al gol in terza serie, sebbene presentino delle caratteristiche peculiari che li porta ora a costituire un terminale essenziale nella sedici metri avversaria, ora a caratterizzarsi per uno svariare sull’intero fronte offensivo, potendo coprire anche un ruolo di seconda punta alle spalle del classico centravanti di peso.

Staremo a vedere in che modo la Juve Stabia intenderà muoversi, ben sapendo che questo ruolo specifico comporterà una spesa importante, auspicando tuttavia di non finire col dover sostenere delle aste di mercato, al momento non alla portata del budget prefissato da parte della proprietà.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggio

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggioIl sindaco Nello D’Auria: “Presto anche un’altra struttura finanziata con i...