Crollo Torre del Greco, tre persone estratte vive, numerosi feriti

Tre persone sono state estratte vive, al momento, dalle macerie della palazzina di tre piani crollata stamani a Torre del Greco, in provincia di NapoliLa prima ad essere estratta viva è una ragazza di 19 anni che ha riportato un politrauma ed è stata trasportata all’ospedale del Mare. Anche la seconda persona estratta viva, e di cui al momento non si conosce l’identità, ha riportato un politrauma grave ed è stata trasportata in ospedale.Piu’ grave la seconda persona, pure trasportata in ospedale. Si tratta di un uomo, anche lui poli traumatizzato e trasportato in ospedale. I due uomini sono ancora identificare. Nella palazzina, secondo primi accertamenti, vivevano 5 nuclei familiari. Si cercano almeno due bimbi.A venire giù attorno alle 11.30 è stato un edificio in corso Umberto I al numero 61, nel centro storico del paese vesuviano. Sul posto stanno operando le squadre dei Vigili del fuoco e i carabinieri.Attivate le squadre Usar, specializzate nella ricerca e soccorso dei dispersi. L’area intorno al crollo è stata delimitata.Il crollo che è stato violentissimo ha causato anche il ferimento di almeno due passanti tra cui un bambino, colpiti dai calcinacci e che son o stati portati in ospedale per medicare le ferite.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Sarno, “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri”: in campo gli alunni dell’Istituto Comprensivo Sarno – Episcopio

I.C. Sarno – Episcopio: si ripete per il secondo anno consecutivo la “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri” Una vera e propria “Festa dello...