Castellammare di Stabia in manette ras dei D’Alessandro

A Castellammare di Stabia i carabinieri della locale compagnia hanno effettuato un servizio a largo raggio nella città con 78 persone identificate e 42 mezzi controllati tra auto e scooter.

Diverse le perquisizioni effettuate durante le quali a finire in manette è stato il 22enne del posto e già noto alle forze dell’ordine Filippo Aponte. I militari hanno rinvenuto e sequestrato nella sua abitazione diverse dosi tra hashish e marijuana oltre alla somma di 465 euro ritenuta provento del reato.

Arrestato, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli, anche Silvio Onorato, 33enne del posto ritenuto contiguo al clan D’Alessandro. L’uomo – che dovrà scontare la pena di 11 anni, 1 mese e 10 giorni di carcere – è stato ritenuto responsabile dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura partenopea del reato di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti commessa tra il 2007 e il 2012.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Maltempo In Campania: da stasera allerta meteo, in arrivo la pioggia

La Protezione Civile della Regione Campania ha emesso un avviso di allerta meteo di livello Giallo per maltempo con piogge e temporali, valido dalle...