martedì, 16 Agosto 2022

C.mare di Stabia, in Fincantieri la cerimonia del taglio della lamiera per la nuova nave MSC

Alla Fincantieri di Castellammare di Stabia, una cerimonia ha accompagnato il taglio della lamiera che dà inizio ai lavori di realizzazione di una sezione di Explora II, la seconda unità navale della flotta Journeys del gruppo MSC. Un nuovo marchio del settore croceristico, con a capo l’armatore sorrentino Gianluigi Aponte, ideato per una generazione di viaggiatori più esigenti, alla ricerca di lusso e comfort. I primi ospiti dovrebbero essere accolti a bordo nella primavera del 2024. ” L’avvio dei lavori della seconda nave di Explora Journeys rafforza il nostro impegno verso i nostri partner turistici, – spiega Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della divisione crociere del Gruppo Msc – in previsione dell’arrivo sul mercato del nostro nuovo marchio di lusso con un significativo investimento finanziario in una flotta di navi innovative ed eleganti, che riunirà la nostra visione con l’obiettivo di creare un’esperienza marittima a 360 gradi. Riponiamo grande fiducia in questo marchio allo scopo di

creare una nuova categoria nei viaggi all’insegna del lusso e continueremo a investire nella sua espansione per attirare un numero crescente di viaggiatori del lusso di nuova generazione, insieme alle loro aspirazioni». Un’altra importante commessa è arrivata per le tute blu stabiesi,  anche dalla Marina militare. Nello storico cantiere sarà costruirà una nave multiruolo. L’inizio dei lavori è previsto per l’estate del 2022 e impegnerà le maestranze fino al 2025. L’annuncio della nuova commessa è stato dato da Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm al termine di un incontro con i dirigenti di Fincantieri che hanno rinnovato anche l’impegno a investire 40 milioni di euro per l’ammodernamento del sito. I sindacati hanno espresso soddisfazione per gli impegni assunti dall’azienda e adesso chiedono una svolta anche alla Regione Campania che dovrebbe realizzare opere infrastrutturali per il rilancio del cantiere.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE