venerdì, 23 Aprile 2021

Pagani, coppia si sposa nel reparto dell’ospedale. L’amore oltre la sofferenza

spot_imgspot_img

La pandemia di coronavirus ha prodotto, ormai da un anno, enormi conseguenze per il mondo, una miriade di cambiamenti, a livello di comportamenti del singolo, e della società intera che hanno interessato direttamente e indirettamente tutto: vita, affetti, lavoro, sport e cerimonie varie. Le incertezze che accompagnano lo sguardo verso il futuro, hanno portato tante coppie di ” Promessi Sposi” ad annullare le nozze programmate. In tanti invece hanno scelto di unirsi in matrimonio celebrando il rito anche in un luogo inconsueto come l’ospedale. E’ il caso di un signore 54enne, ricoverato in un reparto dell’ospedale “Andrea Tortora” di Pagani, che ha chiesto alla compagna di sposarlo. La proposta di matrimonio è stata accettata dall’amata tra gioia e stupore. A celebrare le nozze, con mascherina e fascia tricolore, un Assessore del Comune di Pagani. Accanto a loro nel momento del si, non c’erano amici e parenti, ma il primario del reparto che ha fatto da testimone, il personale infermieristico e l’affetto di tutti i pazienti ricoverati. Accade anche questo in epoca Covid. Accade che un ospedale, luogo di sofferenza e speranza, si trasformi per un attimo in un luogo romantico.

di N.M. fonte Telenuova

ALTRE NEWS