De Luca: “linea di rigore, non cambieremo una virgola”

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Ieri sera si è assistito a Napoli a uno spettacolo indegno di violenza e di guerriglia urbana organizzata, che nulla ha da spartire con le categorie sociali. Ieri si applicavano le stesse ordinanze a Milano, Roma e Napoli. E mentre a Milano e Roma le città erano deserte nel rispetto delle norme, a Napoli c’erano violenze e vandalismo. Alcune centinaia di delinquenti hanno sporcato l’immagine della città.

Vogliamo chiarire che:
1. I protagonisti di questi episodi non hanno nulla a che fare con le categorie economiche e con i cittadini di Napoli, che hanno dato in questi mesi una prova straordinaria di autodisciplina e di responsabilità, e che tuteleremo fino in fondo sul piano sanitario e su quello sociale;
2. Continueremo a seguire la nostra linea di rigore, senza cambiare di una virgola, come è nostro dovere fare.
Da questo momento chiediamo al Governo di impegnarsi:
1. A garantire la legalità e il rispetto delle leggi;
2. A mettere a punto immediatamente un piano di sostegno socio-economico per le categorie produttive e per le famiglie.

Questo sostegno costituisce una priorità assoluta, al pari delle misure sanitarie, come abbiamo fatto in Campania con un piano economico e sociale scattato contestualmente alle misure restrittive.
Da oggi non accetteremo ritardi e interlocuzioni se non si affronta da subito il tema sociale. Sollecitiamo un incontro ad horas con il Governo su questi punti.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE

Castellammare : Stop a “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : Stop a “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : il sindaco vieta “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : 22 nuovi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore

Nuovo calo dei positivi giornalieri, diminuiscono anche i tamponi e frenano i guariti. L’Asl Na 3 Sud e la Regione Campania ci hanno comunicato...

Campania: oltre 2300 guariti dal Covid 19 nelle ultime 24 ore. I positivi sono 1764

Sono 1.764 i nuovi casi di covid emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 13.744. Ancora in calo la percentuale dei tamponi...

Castellammare : 40 nuovi positivi al Covid-19

Rispetto ai giorni scorsi registriamo un calo dei nuovi positivi e nuovamente un alto numero di guariti: questi i dati pervenuti oggi da Regione...

Dal 25 riaprono in Campania asili e prime elementari

Lezioni e attivita’ ludiche in presenza in Campania per bimbi da 0 a 6 anni a partire dal mercoledi’ prossimo.L’Unita’ di Crisi della Regione,...

Covid, oltre 2mila guariti nelle ultime 24 ore in Campania. IL BOLLETTINO

Sono 2.158, di cui 227 sintomatici, i nuovi positivi al Covid rilevati ieri in Campania, su 15.739 tamponi, quasi 10mila in meno. Ma si...

Torre del Greco uccide la madre con un cacciavite: arrestato 33enne

Prima l’avrebbe colpita violentemente con diversi pugni poi si sarebbe accanito sul corpo con un cacciavite fino ad ucciderla. L’aggressione mortale in un’abitazione di...

C. mare : 56 nuovi positivi. Molti giovani tra i contagiati

Si abbassa leggermente la percentuale relativa al rapporto tra tamponi effettuati e nuovi positivi, ma sono ancora troppi i contagi registrati a Castellammare di...
Napoli
cielo sereno
10.6 ° C
12.2 °
8 °
81 %
2.1kmh
0 %
Mer
17 °
Gio
17 °
Ven
17 °
Sab
17 °
Dom
18 °
PUBBLICITA