Aveva base operativa a Salerno l’organizzazione smantellata con 25 misure cautelari dalla Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo campano, in un’operazione che ha visto impegnati 150 uomini della Polizia di Stato. Il bliz antidroga è scattato nelle provincie di Salerno, Napoli, Verbania e Cosenza: gli indagati sono responsabili a vario titolo di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Coordinata dalla DDA di Salerno condotta dagli agenti della Squadra Mobile delle Regioni interessate, l’operazione ha consentito di smantellare una rete di trafficanti che faceva capo a Raffaele Iavarone, il pregiudicato salernitano, punto di riferimento dei vari gruppi criminali per la compra vendita di ingenti quantitativi di cocaina e hashish. Secondo gli inquirenti Iavarone, personaggio di spessore nell’ambiente criminoso, da oltre 20 anni “capitanava” il sistema, promuoveva ed organizzava il sodalizio criminale per l’acquisto e la cessione della polvere bianca. Iavarone nel tempo ha mantenuto sempre un tenore di vita basso al fine di non attirare su di se l’attenzione delle forze dell’ordine, provvedendo anche al riciclaggio del denaro attraverso il trasferimento dello stesso su conti intestati a terze persone insospettabili e non a lui riconducibili. Solo raramente, ha partecipato in prima persona a scambi di droga ed accordi per l’approvvigionamento o la riscossione dei soldi per le forniture eseguite. Le attività investigative, svolte anche con opportuni supporti tecnico-scientifici, hanno permesso di documentare le cessioni di sostanze stupefacente attuate dagli indagati direttamente nelle fasi contingenti della loro perpetrazione, oltre che individuare i fornitori, i luoghi di custodia dello stupefacente nonché i relativi acquirenti/spacciatori.

Le forniture di cocaina erano assicurate da OISFI Hicham alias Emilio ed AQUINO Giuseppe, residenti a Scafati e Boscoreale, che stabilmente rifornivano il gruppo di IAVARONE anche con ingenti quantitativi.

L’hashish veniva acquistato nella cittadina di Sarno dal gruppo facente capo a SIRICA Guglielmo, con la collaborazione di SQUILLANTE Emilio e SIRICA Domenico Pasquale:

La misura cautelare è stata applicata nei confronti di:

1. IAVARONE Raffaele cl.1982, di Salerno, già agli arresti domiciliari per altra causa, (custodia in carcere)
2. RUSSO Giuseppe cl.1981, di Salerno (custodia in carcere)
3. NOSCHESE Mario cl.1972, di Salerno (custodia in carcere)
4. ATTIANESE Nicola cl.1972, di Pontecagnano Faiano, già detenuto per altra causa (custodia in carcere)
5. VITALE Luca cl.1985, di Salerno, già agli arresti domiciliari per altra causa (custodia in carcere)
6. ROMANO Aniello cl.1986, di Baronissi (custodia in carcere)
7. PIERNO Giuseppe cl.1981, di Salerno (custodia in carcere)
8. ROMANO Ciro cl.1987, di Salerno (custodia in carcere)
9. VICINANZA Gianluca cl.1989, di Salerno (custodia in carcere)
10. IANNONE Gerardo cl.1991, di Salerno (custodia in carcere)
11. PIERRO Antonio cl.1991, di Salerno (custodia in carcere)
12. AMATO Fulvio cl.1977, di Salerno (custodia in carcere)
13. OISFI Hicham, alias Emilio cl.1984, di Scafati (custodia in carcere)
14. AQUINO Giuseppe cl.1982, di Boscoreale (custodia in carcere)
15. SIRICA Guglielmo cl.1957, di Sarno (custodia in carcere)
16. SIRICA Domenico Pasquale cl.1990, di Sarno (custodia in carcere)
17. SQUILLANTE Emilio cl.1978 di Sarno, domiciliato a Verbania (custodia in carcere)
18. TUFANO Claudio cl.1967, di Pontecagnano Faiano, già agli arresti domiciliari a Scalea per altra causa (custodia in carcere)
19. COSENTINO Antonio cl.1971, di Baronissi (custodia in carcere)
20. NISI Alessandro cl.1994, di Salerno, già detenuto per altra causa (custodia in carcere)
21. LANGELLA Giovanni cl.1982, di Boscoreale, già agli arresti domiciliari a Scafati per altra causa (custodia in carcere)
22. PLACANICO Massimiliano cl.1974, di Salerno, già agli arresti domiciliari per altra causa (custodia in carcere)
23. NATELLA Mauro cl.1992, di Salerno, già detenuto per altra causa (arresti domiciliari)
24. SICA Michele cl.1994, di Salerno, già agli arresti domiciliari per altra causa (arresti domiciliari)
25. DE MARTINO Felice cl.1978, di Salerno (arresti domiciliari).