Pubblicità

Riceviamo e pubblichiamo il messaggio di una coppia di coniugi stabiesi positivi al covid 19. “Carissimi amici, oggi siamo qui a scrivervi perché desideriamo io Antonio e mia moglie Pina lanciare un messaggio positivo per tutti. Questo maledetto virus, purtroppo, ha colpito anche noi. Qualche giorno fa ne abbiamo avuto la conferma. Positivi al Covid19. Il virus c’è, esiste. E colpisce. Chiunque. Non tiene conto del colore della pelle o dell’età. Non guarda in faccia a nessuno. Noi ci ritroviamo oggi ad affrontare questa sfida che la vita ci ha posto. Noi oggi stiamo meglio. Combattiamo in quarantena questo nemico che voleva a tutti i costi farci soccombere, si è presentato come una banale influenza, però di influenza non ha proprio nulla, ti toglie il respiro, ti toglie la lucidità e la forza, e cerca in tutti i modi di abbatterti. Purtroppo la non conoscenza di questo virus porta incertezza e paura anche in chi dovrebbe aiutarci a sconfiggerlo. Abbiamo lottato, per giorni, come leoni contro un nemico invisibile mettendo in campo la grande voglia di farcela. Circondati dalla propria famiglia che anche se da lontano, in modo virtuale, ci ha incoraggiati e sostenuti dandoci lo stimolo giusto ad andare avanti. Per favore, siate coscienziosi e rimanete a casa. E’ l’unico modo per combattere questo nemico invisibile che ci attacca di nascosto e senza preavviso. Un saluto a tutti. Ci vediamo presto. Intravediamo la luce. Antonio e Pina.” Buona domenica.