Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Na 3 Sud, diretto dalla dottoressa Adele Carotenuto, ha comunicato un quadro dettagliato in merito alla situazione della diffusione del contagio del coronavirus (Covid-19) a Castellammare di Stabia. Purtroppo ci sono da registrare due decessi di cittadini stabiesi risultati entrambi positivi al coronavirus (Covid-19): si tratta di un 69enne deceduto nell’ospedale San Leonardo e di un 79enne che era ricoverato all’ospedale di Boscotrecase. “Per entrambi ci tengo a rivolgere le mie più sentite condoglianze alle famiglie, a nome di tutti i cittadini stabiesi, in questo momento di grande dolore” le parole del Sindaco Gaetano Cimmino. Oltre ai 2 casi già resi noti nei giorni scorsi, ci sono altri 2 pazienti per i quali l’esito del tampone è risultato positivo al Covid-19: si tratta di un uomo di 63 anni e di un 53enne correlato ad un altro caso di un Comune limitrofo. Sono al momento 88 i cittadini stabiesi posti in isolamento domiciliare fiduciario con sorveglianza attiva, che hanno avuto contatti con persone risultate positive al virus o con casi sospetti. È guarita, infine, la prima stabiese contagiata dal coronavirus, la maestra della scuola Don Bosco, per la quale l’esito dell’ultimo tampone effettuato a seguito delle cure mediche è risultato negativo. Un bel segnale di speranza per tutta la città e per chi oggi combatte la propria battaglia per sconfiggere il virus.