Pubblicità

Il maltempo della giornata di ieri ha provocato non pochi danni e disagi su tutta la Campania.  A farne le spese sono stati anche edifici e strutture varie. Paura ieri sera tra i residenti del centro antico a Castellammare di Stabia. A Santa Caterina, nei pressi del vico Sant’Antonio, il solaio di una palazzina è crollato, fortunatamente non si registrano danni alle persone. Sul posto i vigili del fuoco. Possibile causa del cedimento la grave fatiscenza dell’intera struttura e le infiltrazioni d’acqua causate dalle recenti piogge. Intorno all’una di notte, un uomo si sarebbe sentito male per lo spavento, un’ambulanza è dovuta intervenire per soccorrerlo e trasportarlo in ospedale. Tre le famiglie sgomberate dall’edificio accanto per motivi di sicurezza. Questa mattina i tecnici sono a lavoro per verificare i danni e se consentire agli abitanti di rientrare o no nelle loro case. I residenti del centro antico sono esasperati e indignati, chiedono più attenzione dal Comune, bisogna intervenire per il ripristino della pubblica illuminazione, in zona ormai manca da circa due mesi e sul degrado imperante perchè questi cittadini sono parte integra della società e non emarginati. Intanto resta l’alta l’allerta meteo arancione diramata dalla Protezione Civile su tutta la Campania fino alle ore 16 di domani. Attenzione massima su tutto il territorio.