Nascondeva in casa droga e contanti, C.C. 63 anni soggetto già noto alle forze dell’ordine per reati vari. A seguito di perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto 130 dosi di cocaina per complessivi 37,3 grammi e 6720 euro in contanti. Una cospicua somma di denaro forse frutta dell’illecita attività di spaccio. I militari a seguito della capillare perquisizione hanno trovato inoltre in camere da letto, in un’intercapedine ricavata in un armadio, due bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. L’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari nella sua abitazioni, in attesa di giudizio.