San Gennaro Vesuviano: padre lancia la figlia di 16 mesi dal balcone poi tenta il suicidio

Tragedia familiare a San Gennaro Vesuviano oggi alle 12 circa. Un uomo di 35 anni ha lanciato la figlia di 16 mesi dalla finestra della scala sita al secondo piano di un villa in via Cozzolino per poi gettarsi nel vuoto. La bimba è morta sul colpo, l’infanticida soccorso è ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli in gravi condizioni. Alla base del gesto terribile potrebbero esserci i dissidi tra l’uomo e la moglie, dalla quale si stava separando. I carabinieri hanno avviato le indagini atte a ricostruire i contorni della tragedia ascoltando i vicini di casa e i testimoni che avrebbero assistito alla terrificante scena.