Napoli, tuffo in mare con lo scooter. L’uomo sarebbe uno stabiese amico di Balotelli

Il video del tuffo in mare di un uomo in sella a uno scooter è diventato virale in pochissimo tempo. Teatro della bravata Napoli zona Margellina, protagonisti il calciatore Mario Balotelli e un paffuto bislacco. La trama vede il bomber mettere alla prova le abilità dell’uomo offrendogli 2.000 euro per tuffarsi in acqua in sella al due ruote. Senza troppi ripensamenti il tipo si spoglia dei pantaloni, in groppa il mezzo, accelera e splash… “Mario Bross” finisce in mare. Il finale? E’ cosa nota a tutti. Postato sui social dallo stesso Balotelli, il siparietto ha fatto il giro del web richiamando l’attenzione degli uomini della Guardia Costiera e della polizia Municipale che hanno acquisito il video per successive valutazioni anche in relazione alla configurazione di eventuali reati. La datata Vespa Piaggio ripescata da alcuni presenti e, notizia dell’ultima ora, trovata e sequestrata dai Vigili Urbani in Via Andrea D’Isernia. Invece il tuffatore chi è? Occhi di lince

avrebbero identificato “l’attore”. Si tratterebbe di uomo, tale Catello Buonocore di Castellammare di Stabia che, grazie alla sua all’attività imprenditoriale, sarebbe un frequentatore di personaggi famosi del mondo dello spettacolo e dello sport. Quella andata in scena nella città partenopea sarebbe quindi una bravata tra amici che potrebbe però avere una prosecuzione giudiziaria per il giocatore.