CHRISITNA (1)

C.mare – attracca allo Stabia Main Port la nave che ospitò Marilyn Monroe e John Kennedy

Era il 1954 quando l’armatore greco Aristole Onassis acquistò la fregata HMCS Stormont , nave da guerra durante la seconda guerra mondiale. La ribattezzò Christina in onore di sua figlia, (nata dal primo matrimonio con Athina Livanou), spendendo circa quattro milioni di dollari per il suo riallestimento e farla diventare una delle imbarcazione private più eleganti e tecnologiche della propria epoca. Simbolo della potenza di Onassis, aveva bagni con rubinetti d’oro e maniglie d’avorio, un caminetto tempestato di pietre preziose, lavandini in lapislazzulo e un bagno di marmo, quello dell’armatore, con una vasca ispirata a quella del mitico”Minosse”

re di Creta. Gli interni erano arredati con mobilio Luigi XIV e quadri da museo. Custode di segreti e tradimenti tanti sono stati i vip che hanno solcato mari a bordo di questo gioiello della nautica: dalla sensuale Marilyn Monroe alla principessa Grace Kelly, da Liz Taylor a Richard Burton, Frank Sinatra .  Nel 1957 nell’Ari’s Bar, seduti su sgabelli in pelle di balena, si svolse il primo incontro tra l’ex  primo ministro britannico Winston Churchill e John Kennedy. “Testimone oculare” della travagliata storia d’amore tra Onassis e il soprano Maria Callas, ( lasciata per sposare la vedova Jackie Lee Kennedy) lo yacht passò in eredità nel 1975 alla figlia Cristina che ne fece dono al governo greco per farne rappresentanza. Fino al 1998 la nave

era conosciuta con il nome Argo; acquistata dall’armatore greco John Paul Papanicolao la ribattezzò “Christina O”. Disponibile per il solo noleggio ha un costo giornaliero che supera in alcuni periodi dell’anno i 50 mila euro al giorno, al quale c’è poi da aggiungere il deposito, pari a circa 20 mila euro. Una vacanza da sogno, per pochi nababbi, alloggiati in 99 metri di lusso ed eleganza circondati di oggetti e fotografie originali delle cronache internazionali degli anni passati: 17 cabine doppie, che portano tutte nomi di isole greche, 39 persone di equipaggio, spa, centro fitness, jacuzzi all’aperto. Infine, c’è la piscina di

acqua salata, pronta a trasformarsi in un’elegante pista da ballo sotto le stelle.  A servizio per i suoi ospiti: un tender Yamaha Prestige per 8/10 persone, 2 RIBS per sci d’acqua o trasporto, 2 moto d’acqua, 2 windsurf, attrezzatura per immersioni e giocattoli gonfiabili. Durante la stagione calda il panfilo fa base nel sud della Francia, ma si muove in tutto il Mediterraneo, in inverno invece si sposta ai Caraibi.  Affittare la nave per eventi speciali, invece, prevede altri prezzi. Per avere la certezza di fare una vacanza a bordo di “Christina O”,  si consiglia di prenotare con almeno 12 mesi di anticipo. Oggi l’ imbarcazione classe 1943  è ormeggiata al molo borbonico di Castellammare .

Commenti

Commenti