Brilla di luce propria lo yacht Andromeda attraccato in banchina allo Stabia Main Port di Castellammare di Stabia. Varato nel 2015, dal cantiere norvegese di Hasundhornet è lungo 107 metri: design elegante by Oscar Mike, interni super lussuosi, batte bandiera delle isole Cayman. Acquistato dall’armatore Graeme Hart con il nome di Ulisse (il più ricco milionario della Nuova Zelanda)  è stato venduto dallo stesso nel 2017 a un acquirente, ad oggi anonimo, per  175 milioni di dollari. A bordo può ospitare fino a 30 persone che trovano alloggio in 15 cabine, che comprendono una master suite, 4 cabine VIP e 10 cabine doppie, tutte dotate di bagno privato. A loro disposizione 22 membri dell’equipaggio per una buen retiro da vivere in total relax. Il layout interno, suddiviso in ampi saloni, sala biliardo, enoteca, palestra, centro benessere, sala massaggi, illuminato da  finestrature panoramiche, è stato progettato da H2 Yacht Design.  Il main deck è collegato ai ponti superiori da due ascensori. A poppa sul sun deck trova spazio la piscina, una vasca idromassaggio con zona solarium arredata con sofà e zona bar mentre sul ponte superiore c’è la piazzola per elicottero con un hangar.  Nel garage trovano posto: biciclette, motociclette, motocross, tavole da surf, canoe, jet sky, seabobs, e perla nella conchiglia un Princess 68:  tender di 21 metri che richiede una gru speciale posizionata a

prua per calarlo in mare. Curisiota’ : Andromeda è stata al centro di un gossip mondiale. In un primo momento era circolata la voce che il nuovo  acquirente nel 2017 fosse Mark Zuckerberg fondatore del social network Facebook. La notizia è stata però smentita dalla stessa società.