Partorisce neonato e lo abbandona in ospedale a Castellammare di Stabia

La notizia inizialmente girava sui social con qualche dubbio sulla veridicità: poi fonti interne all’ambiente avrebbe confermato. Un neonato sarebbe stato abbandonato da una donna nel nido dell’ospedale San Leonardo. Per il piccolo, 3 kg e tanta voglia di vita, si sarebbero già mobilitati in tanti per fornirgli abiti e altri oggetti di prima necessità. La scelta dura, dettata da motivi sui quali vige il più stretto riserbo, è stata fatta da una donna dell’est Europa: accompagnata in ospedale dalle assistenti sociali  dopo aver messo alla luce il neonato si è avvalsa della pratica,

consentita dalla legge, secondo la quale chi non intende abortire possa partorire in segretezza e chiedere di non essere menzionata nell’atto di nascita, ovvero di non riconoscere il piccolo. In questo caso il neonato rimane in custodia in ospedale fino a quando non vengono avviate pratiche per l’adozione.