Attimi di terrore questo pomeriggio in via Castellammare a Gragnano. Un ragazzo, dopo aver scavalcato la ringhiera dell’attico di un palazzo, si è seduto sul cornicione e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e il personale medico del 118. La trattativa con il giovane, per farlo desistere dal suo intento, è stata portata avanti da alcuni conoscenti per circa un’ora, con un capannello di curiosi a guardare la scena, fino a quando si è convinto e ha accettato di mettersi in sicurezza all’interno del terrazzo. Ancora sconosciuti i motivi alla base del gesto.