Castellammare : allarme scippi e rapine

E’ allarme sicurezza nella città delle Terme. L’escalation di furti e rapine che ogni giorno si verificano in città, aumenta in modo costante. Mentre la Giunta Comunale è impegnata a varare divieti, che impongono di animare le strade cittadine con la musica, attraverso punti di diramazione, posti nei pressi dei bar, nella giornata del 31 Dicembre, la Polizia Municipale impegnata in una frenetica ” caccia al nero”, la città è in preda ai balordi. Ieri sera l’ennesima rapina ai danni di un negozio in Via Mazzini. Una banda composta, in apparenza da ragazzi, dopo aver minacciato la titolare,  hanno razziato tutto ciò che potevano e sono scappati. Contemporaneamente, in Via Plinio una ragazza veniva scippata. Allertati gli uomini del 113, nulla è stato potuto per risalire agli autori. Insomma la città è in balia di gente senza scrupoli. Ieri sera ma non solo, non c’erano pattuglie in giro, di nessuna autorità militare ma gente poco raccomandabile sicuramente si. L’impressione è che in città tira aria di retrocessione sotto il punto della sicurezza PERCHE’? Castellammare di Stabia potenzialmente offre tanto perchè non  aiutarla? Concentrarsi sui “vu cumprà”  è cosa giusta ma anche qui ci sarebbe tanto da dire. Lo Stato li fa entrare e poi non sa dove collocarli , il risultato è visibile sotto gli occhi di tutti.