Juve Stabia, con Braglia tre sperano di tornare protagonosti

Il ritorno di Piero Braglia potrebbe ridare un’occasione a quei calciatori che nell’ultimo periodo non sono stati impiegati da Pea. Si tratta di Baraye, Suciu e Doukara che nel girone di ritorno non hanno più giocato un minuto. L’ultima gara di Baraye e Suciu è stata quella col Carpi del 29 dicembre che ha chiuso il 2013 orribile prima della pausa e del mercato che poi ha rivoluzionato la Juve Stabia.
Doukara, invece, ha disputato la sua ultima gara in quel di Latina, alla prima di Fulvio Pea. Dopo la trasferta al Francioni persa 1-0, Pea ha bocciato definitivamente Doukara che non ha mai più visto il campo collezionando qualche apparizione in panchina e nell’ultimo mese e mezzo tanta tribuna alla pari di Baraye.
Con il Braglia-bis le recenti gerarchie potrebbero essere riviste dall’allenatore toscano. Nella partitina a ranghi misti di ieri, infatti, il tecnico di Grosseto ha schierato sia Baraye che Doukara nella possibile formazione titolare anti-Lanciano.
Come anticipato da Metropolis, il modulo di partenza sarà il 4-2-3-1 visto che anche ieri la squadra in casacca verde (quella che si avvicina alla formazione titolare) è scesa in campo con tale modulo.
Davanti a Benassi, in difesa hanno giocato Zampano, Contini, Romeo e Liviero. A centrocampo De Falco e Giandonato con Falco, Baraye e Sowe alle spalle di Doukara.

Ovviamente a Lanciano potrebbero esserci delle piccole variazioni ma la squadra titolare non dovrebbe discostarsi da quella vista ieri. In mezzo al campo sicuramente ci sarà una maglia da titolare per Fabio Caserta, che nella prima frazione (sono stati disputati due tempi da 25′) Braglia ha impiegato nella squadra blu. Per l’altro posto ci potrebbe essere un ballottaggio tra De Falco e Giandonato. L’ex Bari è stato impiegato nella prima frazione al fianco di Giandonato che nella ripresa ha avuto come partner Caserta.
Dubbio anche per il ruolo di terminale offensivo. Nel primo tempo, come detto, Doukara ha agito da centravanti puro. Nella ripresa, invece, è toccato a Di Carmine dare il cambio all’attaccante arrivato dal Catania.
Infine il discorso legato alla difesa. L’unico punto interrogativo riguarda il partner di Matteo Contini. In lizza ci sono Romeo e Lanzaro, col secondo schierato nella formazione blu e che nelle ultime due partite era stato accantonato da Pea che gli ha preferito Di Nunzio.

FONTE : da tuttomercatoweb -Resport               cats

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggio

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggioIl sindaco Nello D’Auria: “Presto anche un’altra struttura finanziata con i...