Sant’Antonio Abate – Quattro ragazzi disabili vanno a vivere da soli grazie al progetto “Farò Housing” della Coop Sociale il Faro

Andare a vivere da soli…Quello che potrebbe sembrare un traguardo impossibile per le persone disabili a Sant’Antonio Abate è diventato realtà. Grazie al progetto “Farò Housing” della Cooperativa Sociale “Il Faro” per quattro ragazzi affetti da disturbi intellettivi, il sogno si è concretizzato. Per tre weekend di novembre il gruppo condivide un appartamento, in modo autonomo, monitorati dai tutor a distanza che intervengono solo in caso di particolare necessità. Esperienze di quotidianità senza mamma e papà: prendersi cura di sé, fare la spesa, cucinare, pulire e riordinare casa; attività educative, utili all’apprendimento ma anche al consolidamento di competenze d’indipendenza personale e sociale. Finanziato dall’indennità di carica del Sindaco Ilaria Abbagnale, che da sempre il primo cittadino devolve in favore delle fasce più deboli della società, il progetto rappresenta un’esperienza importante, aiuta e prepara i ragazzi quelle che sono attività normalissime, ma che per questi disabili rischiano di diventare veri e propri ostacoli dal momento che perdono i genitori, spesso unico loro punto di riferimento.

Natasha Macri

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Maltempo In Campania: da stasera allerta meteo, in arrivo la pioggia

La Protezione Civile della Regione Campania ha emesso un avviso di allerta meteo di livello Giallo per maltempo con piogge e temporali, valido dalle...