Sorrento, in manette piromane sorpreso ad appiccare fuoco ai Bagni della Regina Giovanna

E’ stato arrestato a Sorrento dai carabinieri della locale stazione, un uomo sorpreso ad appicare il fuoco in località ” La Solaria” alle spalle dei Bagni della Regina Giovanna. A segnalare alle forze dell’ordine il piromane, alcuni bagnanti che frequentano la spiaggia, dedicata alla pratica naturista. Arrivati sul posto per verificare cosa stesse succedendo, i militari sorprendevano il 60enne di Lettere già noto alle forze dell’ordine con precedenti specifici mentre armeggiava con carta e accendino per dare fuoco a un mucchio di vegetazione secca, dopo avere acceso altri focolai. La successiva perquisizione personale a carico del soggetti ha permesso di rinvenire all’interno di uno zaino: 1 accendino, 1 bomboletta di gas per ricarica e 10 pacchi di fazzolettini di carta. Il 60enne è stato arrestato ed ora è in attesa di giudizio, dovrà rispondere di incendio doloso di macchia mediterranea.

A domare le fiamme e spegnere l’incendio sono stati gli stessi bagnanti che si sono aiutati passandosi recipienti colmi d’acqua.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Sarno, “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri”: in campo gli alunni dell’Istituto Comprensivo Sarno – Episcopio

I.C. Sarno – Episcopio: si ripete per il secondo anno consecutivo la “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri” Una vera e propria “Festa dello...