Incidente stradale SS268, due morti. L’impatto tra Terzigno e San Giuseppe V.no

A tre giorni dal terribile incidente sulla SS268, tra gli svincoli di Cercola e Madonna dell’Arco, dove per cause ancora in corso di accertamento, sono entrati in collisione cinque auto e due tir, costato la morte a Fedele Raunanza, 44 anni, ambulante di San Gennaro Vesuviano, su quella battezzata la strada della morte, oggi si registra un altro sinistro. L’impatto all’altezza dello svincolo tra San Giuseppe Vesuviano e Terzigno, due le auto coinvolte. Secondo le prime informazioni due persone sarebbero morte e una terza gravemente ferita. Le vittime sono Paolo Pelly 32 enne di Boscoreale, chef in un ristorante nel vesuviano  e Esposito Francesca 64 anni di Nola. Quest’ultima viaggiava nell’auto insieme alla figlia, rimasta ferita anche lei nel terribile frontale. Soccorsa, si trova ricoverata nell’ospedale di Sarno. Per fronteggiare le ripercussioni sulla circolazione è stata istituita  – in direzione di Angri – l’uscita obbligatoria in corrispondenza del km 21,050, in località Terzigno (NA).Sul posto è presente personale di Anas e delle forze dell’ordine e ambulanze.

foto di Tatiana S. da https://www.facebook.com/STRADASTATALE268

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Sarno – Il candidato a Sindaco Giovanni Cocca e i giovani, insieme per cambiare il paese

Si è svolta nella serata di mercoledì  presso il comitato elettorale del candidato Sindaco Ing.Giovanni Cocca, in via Matteotti a Sarno, il primo incontro...