venerdì, 23 Aprile 2021

Autostrada Napoli- Caserta bloccata: esplode la rabbia dei mercatali

spot_imgspot_img

Sono centinaia i mercatali che da questa mattina hanno bloccato l’autostrada  Napoli – Caserta. La categoria, duramente colpita dalla pandemia, protesta contro la decisione del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che, con l’ordinanza n.11 del 25 Marzo, consente nelle aree fieristiche la vendita al pubblico solo dei generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici, escludendo di fatto la merce di altra natura. Al grido di “Lavoro, Lavoro” gli ambulanti hanno invaso la carreggiata dell’asse autostradale. Sul luogo dell’evento sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia e la Polizia Stradale.

Sulla A1 Milano-Napoli tra il bivio con la A16 Napoli-Canosa e Caserta Sud in direzione di Roma e tra il bivio con la A30 Caserta-Salerno e Napoli Nord in direzione di Napoli, è stata disposta la chiusura dei tratti.
Verso Roma, il traffico è bloccato con 1 km di coda.
Chiusi inoltre il bivio della A16 con la A1 da Canosa verso Roma, dove ci sono 2 km di coda, ed il bivio della A30 con la A1 da Salerno verso Napoli, dove si registrano 5 km di coda da Nola.
Chi viaggia verso Roma viene deviato sulla A16 Napoli-Canosa, da cui è possibile immettersi sulla A30 Caserta-Salerno in direzione di Caserta, per poi riprendere la A1 verso nord. In prossimità della deviazione obbligatoria in A16 si segnalano 3 km di coda.
Chi viaggia in direzione di Napoli viene deviato sulla A30 Caserta-Salerno, da cui può immettersi sulla A16 Napoli-Canosa e proseguire in direzione della A1. In prossimità della deviazione obbligatoria in A30 si segnala 1 km di coda.

ALTRE NEWS