mercoledì, 20 Gennaio 2021

BUONABITACOLO, Lassie accompagna il padrone morto nel feretro fino al cimitero

PUBBLICITA

Una storia di fedeltà pura vede protagonista Lassie, un bellissimo cane dal manto nero. Il quattro zampe ha perso l’amico di sempre, il suo amato padrone. Ieri, giorno del funerale, Lassie ha seguito il corteo poi è salito all’interno dell’auto funebre e si è adagiato vicino alla bara. Una scena che ha commosso i presenti, i necrofori della Ditta Onoranze Funebri Ferro di Montesano sulla Marcellana, a cui era affidato il servizio,. La scena commovente, simbolo di un legame indissolubile è accaduta a Buonabitacolo, nella provincia di Salerno. Una storia che riporta all’anno scorso, nella solare isola di Ischia. Nicoletta, una cagnolina meticcia ha vegliato per dieci anni la tomba del proprio padrone, tanto da essere di fatto “adottata” dai cittadini isolani, che l’hanno nutrita fino all’ultimo, quando è morta nel maggio del 2019 all’età di 14 anni. In suo onore è stata eretta una statua là dove riposa anche il suo padrone, nel cimitero ischitano. Simbolo di fedeltà assoluta è anche il cane Hachiko. Siamo in oriente a Odate in Giappone, il cane di razza Akita, divenuto famoso per la sua grande fedeltà nei confronti del suo padrone, il professore Hidesaburō Ueno, agronomo giapponese. Dopo la morte improvvisa di Ueno, il cane si recò ogni giorno, per quasi dieci anni, ad attenderlo, invano, alla stazione di Shibuya, dove l’uomo prendeva abitualmente il treno per recarsi al lavoro. La vicenda ebbe un enorme riscontro nell’opinione pubblica dell’epoca e ben presto Hachikō divenne, in Giappone, un emblema di affetto e lealtà. Nell’aprile 1934, al fedele animale fu dedicata una statua e, negli anni, la sua storia divenne il soggetto di film e libri.

Foto articolo,Lassie, accanto alla bara del suo padrone scatto  giornalista il MATTINO Pasquale Sorrentino

 

PUBBLICITA

ALTRE NEWS

AUTO DAL 18 GENNAIO NUOVI INCENTIVI

Dalle ore 10 infatti di lunedi 20 gennaio le concessionarie potranno iniziare a prenotare i contributi per le auto sulla piattaforma messa a disposizione dal Governo

DALLA HOME