martedì, 25 Gennaio 2022

Roccapiemonte, neonata trovata morta. E’ stata gettata dal secondo piano del condominio

Sarà eseguita in mattinata l’autopsia sul corpo della neonata ritrovata morta mercoledì sera in una siepe all’interno di un parco residenziale in via Roma a Roccapiemonte nel salernitano. La piccola aveva ancora il cordone ombelicale attaccato e i segni di un trauma cranico. Fermo di Pig per la madre e il padre, Margherita Galasso 42 anni e Massimo Tufano 47 anni, accusati di omicidio. La donna dopo aver partorito in casa avrebbe lanciato la bimba dal secondo piano verso la siepe che delimita il parco. E’ l’ipotesi che si fa strada dopo l’avvio delle indagini. La coppia era in casa sconvolti insieme con un altro figlio di 17 anni quando sono arrivati i carabinieri di Mercato San Severino e del Reparto Operativo di Salerno, coordinati dal PM Roberto Lenza della Procura di Nocera Inferiore. Nessuno sapeva della gravidanza perchè la donna non usciva da casa dallo scorso febbraio. Davanti al Pubblico Ministero i coniugi e il ragazzo hanno fatto scena muta. Si cerca di definire i contorni di un gesto folle. La donna era stata in cura, seguita da uno psichiatra e dal medico di base.

ALTRE NEWS