Il corpo senza vita di uomo è stato trovato in località Sant’Eramo. A fare la tragica scoperta sarebbero stati i familiari. Secondo una prima ricostruzione dei fatti Michele Annunziata, 65 anni, è in campagna quando uno sciame di vespe lo avrebbe attaccato, andato in choc anafilattico, sarebbe riuscito ad avvertire telefonicamente la moglie. Sul posto sono arrivati anche i sanitari del 118 che hanno potuto purtroppo solo constatare il decesso. La conseguente reazione allergica sarebbe stata fatale per l’uomo.
La salma è stata recuperata e trasportata alla camera mortuaria dell’ospedale in attesa dell’autopsia.