E’ di un morto e cinque feriti il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto stanotte a San Gennaro Vesuviano. Un 18enne, per cause ancora da chiarire, mentre percorreva via Ottaviano in compagnia di un amico, avrebbe perso il controllo dell’auto piombando su un gruppo di amici. Una di loro purtroppo è deceduta durante il trasporto in ospedale. A perdere la vita Natalia Boccia 26 anni, ferita la sorella 34 enne Pasqualina Boccia. La donna, incinta al settimo mese, è stata sottoposta a un taglio cesario d’urgenza e si trova attualmente ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno. La neonata è stata successivamente trasferita al Moscati di Avellino. E’ ricoverato invece in gravi condizioni al nosocomio stabiese il marito il 32enne Giacomo Muoio. Sarebbero fuori pericolo di vita ma restano ricoverati all’ospedale di Nola, gli altri tre amici. I rilievi del sinistro sono stati effettuati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Nola e San Gennaro Vesuviano. Il guidatore è risultato negativo al test tossicologico e alcolemico. Accusato di omicidio stradale è stato arrestato e collocato ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sequestrato il veicolo.