C. mare: dal coma al ritorno a casa dopo un anno. Michele: “Dio esiste”

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Michele torna a casa dopo un anno di ospedali e cure dei medici. Si tenevano per mano quando furono travolti mentre attraversavano la strada a Vico Equense nella notte del 12 agosto. Michele Savastano ha rischiato di perdere la vita nel grave incidente che ha cambiato la sua vita poco prima del matrimonio con la sua Pina. Prima a lungo in Rianimazione al Cardarelli, un mese in coma. Poi il risveglio, i primi miglioramenti e il trasferimento in una struttura sanitaria per una riabilitazione che lo aiutasse a tornare più forte di prima. Castellammare ha seguito la sua storia e il quartiere Cmi, in cui vive e lavora, e’ stato sempre vicino alla sua famiglia. Ora il giovane stabiese si è ripreso la sua vita e ha deciso di fare partecipare tutti raccontandolo in un post su Fb. “La promessa e stata mantenuta. Abbiamo vinto. Dio esiste ed io ne sono la prova, perché quella maledetta notte di un anno fa insieme alla mia guerriera Pina Di Nola, che in questo periodo non mi ha mai abbandonato anzi, mi e sempre stata vicina a lottare insieme a me ogni giorno”. Michele è reduce da un ultimo intervento alla trachea effettuato a Bari. Oggi rientrerà a Crotone dove i medici hanno seguito la sua riabilitazione, il rientro a Castellammare con la sua famiglia e’ previsto per domani sera. Il giovane stabiese, in queste ore, traccia un bilancio di quanto gli è accaduto: “Il massimo era solo risvegliarsi dal coma, in delle condizioni che avrebbero fatto male a chi mi vuole bene e invece no. Ed è per questo che ringrazio Dio perché anche se nella vita avrò qualche ostacolo, giorno dopo giorno con la forza e la tanta pazienza tutto andrà a finire e ritorneremo alla vita che ho sognato di recuperare per tanto tempo in questo percorso durato quasi un anno tra ospedali e sale operatorie. Tutto questo e anche grazie a tutte le persone che mi sono state vicine ad asciugare le lacrime e fatto chinare il capo fino all’ultima battaglia per tornare a casa da vincitore. Ed e per questo che dico di dare valore alla vita e andare alla ricerca della felicità sempre, e se ad un certo punto credi di non poterla raggiungere lei arriverà, anche quando sembra che tutto sia finito”. I due fidanzati stavano attraversando la strada a Vico Equense, quando una motocicletta di grossa cilindrata li ha travolti mentre erano sulle strisce pedonali. La ragazza, sbalzata a terra, si era fratturata un femore. Michele era in gravissime condizioni. Il 29enne nell’impatto aveva riportato delle gravi ferite alla testa. E al Cardarelli era stato sottoposto a due intervenuti chirurgici. Ora torna a casa. E ringrazia tutti: “Grazie a tutti per quello che avete fatto per me e la mia famiglia io non lo dimenticherò mai. Finalmente dopo tante battaglie e tutto finito. Ed e stata vinta la partita più importante della mia vita. Ci vediamo presto. Perché finalmente si torna a casa. Grazie a tutti”.Fonte :https://www.ilcorrierino.com/castellammare-michele-torna-a-casa-dopo-un-anno-ho-vinto-la-battaglia-pi-difficile/17710.html

PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE

Poggiomarino, crollo mobilificio Cutolo: salvi per miracolo mamma e figli

A Poggiomarino si è sfiorata la tragedia a causa del crollo della palazzina al civico 108 di via Nuova San Marzano, in cui aveva...

Campania, scuole chiuse fino a gennaio: ‘Si torna dopo Natale’

Scuole chiuse fino a dopo le vacanze di Natale. Lo dice De Luca durante la sua diretta social, appuntamento fisso del venerdì pomeriggio. La...

Poggiomarino, crolla il mobilificio Cutolo. Storica attività del paese

Prima il boato poi il crollo, in pochi secondi il mobilificio Cutolo, storica struttura in via Nuova San Marzano a Poggiomarino, diventa un cumulo...

Castellammare : il sindaco chiude le scuole fino al 13 dicembre

Ho appena firmato un’ordinanza per prorogare la sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 13 dicembre 2020. Il numero dei contagi è in...

BUONABITACOLO, Lassie accompagna il padrone morto nel feretro fino al cimitero

Una storia di fedeltà pura vede protagonista Lassie, un bellissimo cane dal manto nero. Il quattro zampe ha perso l'amico di sempre, il suo...

Castellammare : Stop a “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : Stop a “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : il sindaco vieta “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : 22 nuovi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore

Nuovo calo dei positivi giornalieri, diminuiscono anche i tamponi e frenano i guariti. L’Asl Na 3 Sud e la Regione Campania ci hanno comunicato...

Campania: oltre 2300 guariti dal Covid 19 nelle ultime 24 ore. I positivi sono 1764

Sono 1.764 i nuovi casi di covid emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 13.744. Ancora in calo la percentuale dei tamponi...
Napoli
poche nuvole
14.4 ° C
16 °
12.8 °
67 %
1.5kmh
20 %
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
17 °
Lun
17 °
Mar
14 °
PUBBLICITA