Alcuni cittadini nei giorni scorsi l’avevano notata mentre vagava da sola, apparentemente smarrita, confusa. La presenza della donna, bionda, occhi azzurri, alta 160- 165, aveva insospettito i residenti tanto da far pensare a una male intenzionata. La stessa è solita intrufolarsi all’interno di aree condominiali, giardini privati. L’ultimo avvistamento segnalato ieri a Quisisana. La notizia ha fatto il giro del web, molti utenti avrebbero identificato nella misteriosa donna C.L., insegnante di inglese madrelingua in una nota scuola paritaria di Castellammare di Stabia, negli ultimi mesi   caduta in profondo malessere psichico. Nel tardo pomeriggio di oggi le forze dell’ordine l’avrebbero fermata nei pressi di un bar sempre nella stessa zona.